Donne vittime di violenza, il reddito è …libertà

Reddito di libertà per le donne vittime di violenza
10
Nov

Donne vittime di violenza, il reddito è …libertà

Reddito di libertà per le donne vittime di violenza

Il reddito è autonomia. Indipendenza. Un reddito riconosciuto ad una donna vittima di violenza, psicologica, fisica ed economica, rappresenta un Reddito… di Libertà.

  • A quanto ammonta?

L’Inps ha pubblicato la circolare n. 166/2021 sul “Fondo per il reddito di libertà per le donne vittime di violenza” ed è riconosciuto con un contributo nella misura massima di 400 euro mensili pro capite, in un’unica soluzione per massimo dodici mesi, entro il limite delle risorse assegnate a ciascuna Regione o Provincia autonoma.

  • A chi spetta?

A tutte le donne che vengono seguite dai centri antiviolenza riconosciuti dalle Regioni e dai servizi sociali nei percorsi di fuoriuscita dalla violenza.

  • L’obiettivo?

Il contributo ha lo scopo di sostenere prioritariamente le spese per l’autonomia abitativa e personale, nonché il percorso scolastico e formativo di eventuali figli e figlie minori a carico. Ben vengano strumenti e misure che aiutino tutte le vittime di violenza ad intraprendere un percorso concreto tramite il quale potersi riappropriare della propria vita, della propria libertà, della propria indipendenza economica ed autonomia sociale.
Il “Reddito di Libertà”, divenuto ora operativo con la circolare Inps n.166/2021, è una prospettiva di salvezza. E di speranza. Contrastare la violenza di genere è un problema su cui la Politica deve agire senza distinzioni di colore e schieramento.

 

s
About Berta Adam

Lorem ipsum dolor sit amet, consec tetur adipisicing elit, sed do eius mod tempor incidi dunt ut.

Post Categories
  • Nessuna categoria
Recent News

    Sorry, no posts matched your criteria.

a

What You Need to Know About VoteStart

The perfect way to get a head start in your upcoming political campaign.

 
2976 Washington St
San Francisco, CA 94115
 

Follow us:

Chip in now, every dollar helps in the crtical final moments of this campaign.

Fiona Anderwood